PIANOFORTE DIGITALE

Visualizzazione di 1-16 di 25 risultati

Pianoforte digitale o acustico? Dal 1968 a Palermo, la ditta Tuttomusica Srl tratta molti marchi di piani che trovi nel nostro store e da oggi anche online.

Il pianoforte digitale è uno strumento a tastiera, integralmente elettronico, mirato a riprodurre le sonorità e il tocco del pianoforte acustico. Non avendo bisogno di accordatura, spesso viene scelto per la collocazione in località isolate come le seconde case. L’uscita digitale offre la possibilità di connessione con altri strumenti elettronici.
Il pianoforte digitale ha un grandissimo vantaggio cioè quello di riuscire a riprodurre al meglio, il suono fedele del pianoforte acustico mantenendo i tasti pesati simili a quelli del pianoforte vero.
Nella maggior parte dei casi, la memoria interna dei pianoforti digitali, contiene pochi campioni per ciascuna nota, corrispondenti a quattro diversi livelli della dinamica: pianissimo, piano, mezzo forte, forte.
Da questi quattro campioni si ottengono, attraverso un processo di interpolazione che modifica l’inviluppo della forma d’onda, i 128 diversi livelli di dinamica previsti dal sistema MIDI. Naturalmente, ad un numero maggiore di campioni per ciascuna nota corrisponde una maggiore fedeltà del suono.
Lo sforzo dei produttori si concentra quindi nell’aumentare la capacità della memoria interna (per avere campioni di qualità più alta) e nell’aumento del numero delle voci di polifonia. Un numero più alto di voci di polifonia, rende possibile un uso naturale del pedale destro, che prevede la risonanza di tutte le corde. Inoltre un valore elevato di polifonia permette l’adozione di campioni stereofonici (ogni singolo campione richiede due voci di polifonia) e una resa acustica molto più realistica.
Oltre a uscite digitali presenti in questo strumento si possono avere anche altre connessioni. Ad esempio per la Memory Card. Un’ uscita importante è proprio quella Jack per le cuffie, affinchè il pianista non crei disturbo a persone esterne. Un’ ulteriore uscita, è quella doppia per i cavi collegabili ad amplificatori. Infine un’eventuale uscita, è quella per collegare un pedale sustain.

Categoria Piani Digitali