Mixer digitale Yamaha 01 X GARANTITO!

650,00

Yamaha 01X è un mixer digitale, un controller hardware, un’interfaccia audio e MIDI che promette un livello senza precedenti di integrazione con DAW computer-based.
Yamaha ha presentato in anteprima 01X, un mixer digitale combinato, un’interfaccia audio / MIDI e una superficie di controllo hardware pensata per essere utilizzata con qualsiasi sequencer Mac o PC. È progettato per funzionare su qualsiasi computer con una connessione Firewire e funzionerà con Windows XP, Mac OS 9.2 e Mac OS X. Non è un segreto che la grande crociata di Yamaha negli ultimi anni sia stata quella di promuovere il loro sistema mLAN. Usando una connessione Firewire IEEE 1394, mLAN è in grado di inviare più flussi di audio, MIDI e informazioni di sincronizzazione su un singolo cavo Firewire, ma mLAN è più di un semplice riproposizione di Firewire – richiede un set di chip mLAN dedicato nel dispositivo mLAN collegato . Un uso ovvio della mLAN è quello di consentire ai mixer digitali Yamaha esistenti (dotati di una scheda mLAN) di funzionare come dispositivi I / O audio per software audio per computer, ma nello 01X, tutti i suoi talenti sono messi a frutto, come l’unità fornisce tutto il necessario per completare uno studio digitale diverso dal pacchetto computer / software, dagli altoparlanti del monitor e dai microfoni. Inoltre, è possibile aggiungere 01X all’utilizzo di altri dispositivi mLAN; ad esempio, è possibile collegare una Presonus Fire Station per aggiungere altri ingressi microfonici.
Condividi questo articolo con i tuoi amici

Descrizione prodotto

Yamaha 01X Digital Audio Workstation

Mixer digitale
Superficie di controllo
Scheda audio professionale
Unità effetti DSP hardware integrata
fader volanti servocomandati
Midi dentro, fuori e dentro
Interfaccia Firewire
8 ingressi, 16 ingressi mLan
4 bande eq su ciascun canale
Compressore, limitatore, gate su ciascun canale

Lo 01X combina un’interfaccia audio per computer, un mixer digitale completamente automatizzato con movimento a dissolvenza, due porte di interfaccia MIDI e una superficie di controllo hardware DAW. Si collega al computer host Mac o PC tramite un cavo Firewire e utilizza il chipset mLAN Yamaha di ultima generazione per fornire un interfaccia audio a bassa latenza, sebbene possa essere utilizzato anche in modalità stand-alone per il missaggio live se necessario. Può funzionare fino a 24-bit, 96kHz, ha lo stesso tipo di effetti e processori di segnale integrati come mixer di mixaggio autonomi Yamaha e può gestire un massimo di 28 canali audio. Viene fornito con una serie di strumenti software, tra cui un’applicazione Studio Manager dedicata, oltre a una suite di plug-in basati su host che funzioneranno nella maggior parte dei famosi pacchetti di sequencing audio. Tutti i software di installazione e driver necessari sono inclusi nel CD-ROM, inclusa una copia di OMS 2.8.3, che gli utenti Mac OS 9 avranno bisogno per far funzionare il lato MIDI dello 01X.

Il software Studio Manager consente di regolare e memorizzare ogni parametro 01X dal Mac o PC collegato, inclusi i percorsi di input e output (dall’alto), le impostazioni del mixer e i parametri per i processori multi-effetto.
Il software Studio Manager consente di regolare e memorizzare ogni parametro 01X dal Mac o PC collegato, inclusi i percorsi di input e output (dall’alto), le impostazioni del mixer e i parametri per i processori multi-effetto. Fisicamente, lo 01X ha otto ingressi mic / line analogici, due dei quali sono sugli XLR con alimentazione phantom commutabile, mentre i restanti sei sui jack bilanciati. Altri 16 ingressi possono essere ospitati tramite mLAN e questi saranno normalmente alimentati dalla sezione mixer di un’applicazione DAW del computer, sebbene lo 01X possa anche essere collegato ad altri dispositivi mLAN. Anche una coppia di connettori di ingresso e uscita S / PDIF è montata di serie. Sono disponibili altri due canali di ritorno mLAN master, quindi è possibile mixare un massimo di 28 ingressi. Sebbene i fader siano 60 mm anziché 100 mm, sono fluidi e completamente motorizzati, e c’è un display generoso che gestisce l’intera larghezza della sezione del canale di ingresso.

Come controller remoto per un software DAW, lo 01X è pronto per funzionare con Cubase SX / SL, Nuendo, Sonar, Logic, Digital Performer e molti popolari soft synth tramite il suo dedicato ‘remote mixing layer’. Basta chiamare il sequencer che stai usando su 01X e il lavoro è finito. Oltre agli ovvi livelli di dissolvenza, alle posizioni di panoramica, al controllo del trasporto e all’inserimento della registrazione, l’unità può anche accedere alle funzioni di pulizia del software host, ridimensionare la risoluzione dello zoom dello schermo e persino accedere ai parametri del plug-in, così viene molto vicino alla funzionalità di un’unità dedicata come Mackie Control o Houston.

I due set fisici di porte MIDI sono potenziati da porte MIDI ‘virtuali’ aggiuntive Firewire per il controllo del software DAW e anche per la comunicazione con il software Yamaha Studio Manager, in modo da non perdere nessuna delle porte fisiche quando si utilizza lo 01X come superficie di controllo.

Quando si tratta di elaborazione, lo 01X è strutturato in modo simile ai mixer digitali dedicati Yamaha, in quanto ha dinamiche indipendenti e EQ parametrico a quattro bande su ogni canale più due blocchi multieffetto di alta qualità, il che significa che non sei più limitato utilizzare plug-in di reverbero nativo sottodimensionato. Infatti il ​​”mixing engine” è basato sugli stessi chip sviluppati per l’attuale gamma Yamaha di mixer a 96kHz (incluso lo 02R96), ed è questo set di chip che fornisce i due motori di effetti DSP a 32 bit, ciascuno capace di producendo vari tipi di effetti, incluso il riverbero. Come nella maggior parte dei mixer digitali, se si utilizza lo 01X a frequenze di campionamento elevate, la capacità degli effetti si dimezza.

Oltre allo 01X e al suo software di supporto, il pacchetto include tre plug-in con host in formato VST / AU che possono essere utilizzati all’interno del software DAW host. Comprendono Vocal Rack, un set di strumenti di lucidatura vocale tra cui compressione ed EQ, Pitch Fix, che svolge molto lo stesso lavoro di Auto-Tune e Final Master, un compressore mastering multi-banda con limitatore e soft clipping. Questi sono anche disponibili per l’acquisto separatamente, e come tali sono stati rivisti in SOS febbraio 2004. Gli utenti Windows hanno anche il software sequencer MIDI + Audio SQ01 v2 di Yamaha, l’editor TWE wave per la modifica delle registrazioni audio e un Multi Part Editor per il synth Motif Rack. modulo.